DA SPAZIO RIGENERATO A NODO DELLA RETE GIOVANI PUGLIA. AI CANTIERI ACTIONAID IL SUPPORTO DELLA NUOVA MISURA “GALATTICA”

CAPRARICA DI LECCE - Sono passati solo due anni da quando, grazie alla partecipazione del Comune di Caprarica di Lecce all’iniziativa regionale “Luoghi Comuni”, lo spazio pubblico Ex Auditorium Comunale di Caprarica rinasceva come “Cantieri ActionAid”. Da quel momento il soggetto gestore, ActionAid Lecce, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, ha lavorato incessantemente per favorire il protagonismo giovanile con attività e servizi, anche durante il periodo della pandemia.


È nata una webradio giovanile, è stato allestito un palco per eventi, conferenze e incontri pubblici ed è stata attrezzata un’area di socializzazione con giochi da tavolo e giochi di società. Lo spazio esterno è stato rivalutato grazie a laboratori di street art, openday e attrezzature sportive per street soccer, street basket e volley. Sono stati promossi corsi e laboratori per grandi e piccoli: skateboard, parkour, basket, chitarra, disegno, zumba, laboratori di riciclo del legno e videomapping. Grazie all’iniziativa “Spazi di Prossimità” lo spazio è diventato, durante la chiusura degli istituti scolastici, un luogo sicuro e attrezzato per seguire le lezioni a distanza o studiare durante il pomeriggio. Per permettere la partecipazione anche ai minori in situazione di disagio economico e sociale, tutte queste attività si sviluppano in stretta connessione con tutti i soggetti della comunità educante di riferimento.


Da qualche giorno la notizia che tutto questo farà parte della rete “Galattica”, la nuova iniziativa per le politiche giovanili della Regione Puglia, presentata qualche mese fa dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e dall’Assessore regionale Alessandro Delli Noci. Regione Puglia e ARTI mirano a creare una rete di luoghi fisici nei comuni pugliesi supportata da una piattaforma web per fornire alle giovani generazioni servizi per l’informazione, l’accompagnamento, il supporto all’attivazione e a promuovere azioni di animazione territoriale tra pari all’interno di spazi pubblici già attivi sul territorio.


Il progetto presentato tra i primi in Puglia dal Comune di Caprarica di Lecce e da ActionAid Lecce è stato valutato positivamente e i “Cantieri ActionAid” diventeranno un Nodo della Rete Giovani Puglia, accompagnati da un Piano Locale di attività, un programma regionale itinerante di workshop e laboratori, un  gruppo di “youth worker” in grado di sollecitare e mettere in rete le risorse del territorio, far emergere i talenti inespressi e generare scambi di pratiche e di esperienze, un portale web regionale in grado di accogliere e diffondere opportunità per giovani anche a livello internazionale, la possibilità di entrare a far parte del circuito del Servizio Civile Regionale e il supporto del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale Nazionale e dell’Agenzia Nazionale Giovani che svolgerà attività e fornirà servizi anche oltre Regione.


Questa notizia si accompagna con l’importante finanziamento che il Comune di Caprarica di Lecce ed ActionAid Lecce - con capofila la Cooperativa Il Dado Gira, gestore della locale biblioteca - hanno ottenuto dall’Agenzia per la coesione territoriale per mettere a frutto percorsi di contrasto alla povertà educativa. Le attività mirano a dare opportunità di crescita, di gioco, di educazione, di formazione, di libertà di espressione, a tutti i bambini, con particolare attenzione alla fascia d'età 5-10 anni.


Le parole del Sindaco Paolo Greco: I Cantieri rappresentano la dimostrazione di un continuo lavoro svolto con serietà e passione che mette assieme il recupero degli spazi e la proposta di contenuti validi – il finanziamento è frutto di questo binomio ed è una grande opportunità per il nostro paese”.


Francesco Falco Presidente ActionAid Lecce: “Le risorse arrivano a conclusione delle attività finanziate da Luoghi Comuni e Spazi di Prossimità. Insieme al Comune abbiamo lavorato per dare sostenibilità allo spazio e potenziarlo con servizi e attività frutto di un lavoro di ascolto dei giovani e delle famiglie. Tutto questo cercando di non escludere nessuno e di impattare minimante o per niente sulle economie delle famiglie”.


Maggiori informazioni: actionaidlecce@gmail.com

Diventa il primo a commentare